Il processo creativo di uno spot pubblicitario

Il processo creativo

Il suono è potente, evoca emozioni. I sensi umani della vista e dell’udito lavorano insieme per coinvolgere cuore e mente.
Spesso la post produzione audio per uno spot televisivo si suddivide in 4 parti.
1. Il brief
Se lo spot è fortemente mirato verso la vendita al dettaglio ed è composto da un testo e immagini animate, il sound design e gli effetti dovrebbero essere più forti e più evidenti.
Se lo spot ha un filmato focalizzato sul brand, invece, bisogna garantire che gli effetti sonori siano più realistici.
2. La tecnologia
Se ci sono pezzi audio registrati con la fotocamera, la qualità della fonte può variare a seconda di come sono stati registrati e dell’ambiente in cui sono stati registrati.
Se il filmato per lo spot è stato girato in una stanza in cui ci sono superfici dure e riflettenti, è probabile che si dovranno rimuovere eco e riverbero. Se c’è rumore di fondo, è possibile che si debba fare un’operazione di totale pulizia dell’audio. Più è complessa la post produzione audio, più tempo viene richiesto per la realizzazione dello spot.
3. La creatività
Questa è la parte sonora in cui inizia davvero il divertimento! In questo ambito si dà il via a musica e ad effetti sonori chesi sovrappongono agli effetti visivi.
4. La finale
Il prodotto deve essere rivisto nella sua interezza e totalità. Si deve tornare indietro per rivedere brevemente il brief e guardare ed ascoltare lo spot da una prospettiva oggettiva.
Il prodotto finale dovrebbe apparire e suonare come un pezzo connesso e coerente, indipendentemente dallo stile o dalla direzione artistica.

Per ulteriori informazioni di come la post produzione audio possa dare vita ai tuoi annunci pubblicitari e alle tue immagini, chiamaci! 800.21.76.76